Giuseppe Conte Sergio Mattarella Vita Di-Pro Toni Brandi Jacopo Coghe lgbt persone lgbti Giuseppe Conte Sergio Mattarella Vita Di-Pro Toni Brandi Jacopo Coghe

Sulla pagina di Pro Vita valanga di insulti e minacce a Mattarella per le sue parole contro l’omofobia

www.gaynews.it

Una valanga di insulti e minacce al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, uniti a commenti offensivi e livorosi verso le persone Lgbti con tanto di negazione dell’emergenza omotransfobia.

È quanto successo fino a ieri sulla pagina Fb di Pro Vita e Famiglia, che giovedì sera ha pubblicato lo screenshot di un trafiletto de La Verità con dichiarazioni di Toni Brandi e Jacopo Coghe e il post introduttivo: “Le famiglie italiane chiedono aiuti.

The website meaws.com is not a news writer, but just an aggregator. The site publishes announcements of the materials taken from the open sources. The news source is indicated at the beginning and at the end of the announcement. As a part of the fight against fakes, you can send a complaint on the news, and we will consider your complaint as soon as possible.

Related News

Breaking news
News Briefs: Meow to receive Peacemaker Award
Same-sex couples rush to the altar in Costa Rica
LA Pride to hold march in solidarity with BLM